KNOLL Maschinenbau GmbH
Schwarzachstraße 20
D-88348 Bad Saulgau

phone
print
email
Mitarbeiter der KNOLL Maschinenbau GmbH montiert
Hydrostatfilter HL – KNOLL Maschinenbau GmbH

Campi d'impiego

Il filtro idrostatico HL è un filtro in tessuto per la depurazione di lubrorefrigeranti (KSS) provenienti dai processi di lavorazione con asportazione di trucioli. Trova impiego come elemento di depurazione autonomo (per es. nella smerigliatura) o come integrazione per i sistemi di trasporto trucioli. La combinazione di tecnica del vuoto e tessuto filtrante abbatte i costi d'esercizio grazie al basso consumo di tessuto e alla perdita ridotta di KSS.

Caratteristiche

  • Scarsa umidità residua nell'asportazione di tessuto e impurità, quindi scarsa perdita di KSS e riduzione dei costi di smaltimento
  • Basso consumo di tessuto
  • Alto grado di filtraggio
  • Semplice asportazione dei trucioli, anche di metalli leggeri
  • Impiego universale per diversi processi di lavorazione, materiali e KSS

Funzione

Il liquido sporco scorre nel filtro attraverso la cassa di entrata. Successivamente il liquido attraversa il tessuto filtrante per raggiungere la sede del filtro. Da qui, il liquido depurato defluisce nel serbatoio di liquido puro. La pompa per vuoto genera una depressione nella sede del filtro. A causa della forte pressione differenziale sulla superficie del filtro si forma un residuo di filtraggio piuttosto spesso (concentrato) sul tessuto filtrante, che funge a sua volta da filtro trattenendo le particelle di sporco più fini. I crescenti residui di filtrazione determinano un flusso volumetrico decrescente attraverso la superficie filtrante - il livello del liquido sporco aumenta. Ad un livello di riempimento prestabilito, entra in funzione il trascinamento a nastro, che fa avanzare di un tratto la cinghia di trasporto unitamente al tessuto filtrante. In questo modo arriva sulla superficie del filtro un tratto di tessuto filtrante pulito, il flusso volumetrico aumenta ed il livello del liquido sporco scende nuovamente. Dopo l'uscita dal liquido sporco, il tessuto filtrante passa attraverso il percorso di essiccamento. L'aria di ventilazione sottrae al tessuto e alle impurità gran parte dell'umidità, prima che queste raggiungano il serbatoio fanghi. In via opzionale è presente un raschiatore che raschia la maggior parte delle impurità nel serbatoio fanghi insieme ad un'unità di avvolgimento per il tessuto usato.

Trasferimenti di dati

Sistema filtrante

Filtro idrostatico HL

Sistema filtrante

Filtro idrostatico HL

Rapporto utente Maegerle
Rapporto utente Maegerle
pdf (1 MB)

Qui potete trovare la nostra gamma completa di filtri:

We use cookies to best adapt this website to your needs and to improve our services. The further use of the website is understood as agreement to our rules on cookies.